Al via il progetto L’Albero delle mele, una partnership tra Diaconia Valdese e FLAI-CGIL

COMUNICATO STAMPA

“L’ALBERO DELLE MELE – per coltivare i diritti dei braccianti”

L’Albero delle mele è un’iniziativa promossa dalla Diaconia Valdese in collaborazione con FLAI CGIL Torino per contrastare le pratiche di lavoro nero e di lavoro grigio in ambito agricolo e promuovere inserimenti lavorativi tutelati e sicuri di beneficiari dei progetti di accoglienza e utenti della rete di sportelli gestiti dalla Diaconia Valdese – Servizi Inclusione.

Il progetto riguarda il territorio pinerolese e prevede tre azioni principali che si svolgeranno da giugno a novembre 2020:

  • Formare i beneficiari del progetto su temi quali il contratto di lavoro, diritti e doveri, trattamento fiscale, servizi e sicurezza.

  • Mediare e conciliare i rapporti tra persone inserite nei progetti di accoglienza e aziende facilitando l’incontro domanda/offerta, fornire supporto per lo svolgimento delle pratiche burocratiche, mettere a disposizione soluzioni alloggiative dignitose per i lavoratori fuori sede, il tutto nello spirito che ha animato il Protocollo Regionale contro lo sfruttamento e il lavoro nero in agricoltura firmato dalla Diaconia e dalla FLAI.

  • Sensibilizzare sul tema dei lavoratori stranieri in agricoltura attraverso una campagna di comunicazione.

Per informazioni scrivere a inserimentilavorativi@diaconiavaldese.org o telefonare al numero 334-1810363

Torre Pellice, 3 giugno 2020

Comments are disabled.

#borsalavoromigranti